PER LA RICERCA NEL SITO

 Indice argomenti principali    

..

   
 Stampa   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e/o di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze.Se prosegui nella navigazione accetti il loro utilizzo. Per info leggi L'INFORMATIVA SINTETICA E/O ESTESA 

 Dichiarazione per la Privacy

Inizia un affascinante viaggio verso i

Luoghi del mistero

storie e curiosità di luoghi misteriosi da visitare, Ori e tesori da trovare, Misteri e curiosità delle piante e del cibo, Storie di Eroi Minori, Guide in pdf da scaricare gratis

Buon Viaggio
  Link dei luoghi misteriosi suddivisi per regione geografica

Indice generale della sezione ERBE:

A; B; C; D; E; F; G; H; I; L; M; N; P; O; Q ; R ; S; T ; U ; V; Z ;

Vai alla sezione: ALIMENTI

 

In questa pagina:

Iperico;

 

 Iperico

L'iperico nasce ai bordi dei sentieri, nei boschi radi, nei prati asciutti, dalla fine della primavera e durante tutti mesi caldi fino alla fine dell'estate. L'iperico cresce spesso nei parchi. Per ottenere il massimo beneficio da questa pianta è necessaria raccoglierla il giorno di San Giovanni, il 24 giugno, a mezzogiorno in punto, ma solo se non piove. L'essiccazione delle sommità e deve essere fatta in un posto riparato. Il profumo dell'iperico assomiglia molto a quello dell'incenso. Nel medioevo era famoso col nome di "fuga demoni" perché serviva a cacciare i demoni e gli spiriti. Se una casa era infestata dai diavoli o dagli spiriti si entrava e si bruciava l'iperico: i diavoli scappavano a gambe levate.