Login    giovedì 27 aprile 2017  

 

 INDICE GENERALE    

INDICE DEL SITO

Dove andare in 

NORD ITALIA    

CENTRO ITALIA    

SUD ITALIA   

ISOLE MAGGIORI

-

MAROCCO

   
  

PER LA RICERCA NEL SITO


Indice generale della sezione ALIMENTI:

 

A; B; C; D ; E ; F ; G ; H ; I ; L ; M ; N ; O ; P; Q ; R ; S ; T ; U ; V ; Z ;

 

Visita anche la sezione ERBE

 

In questa pagina

Aglio; Arancio; Avena; Anice ;


Aglio

L’aglio era conosciuto dai tempi più antichi.Presso gli egizi era considerato sacro. Preservava dalle malattie ed a questo scopo uno spicchio forniva la razione giornaliera degli operai che costruivano le piramidi. Sempre nei tempi antichi, i saggi Galeno e Dioscoride lo prescrivevano come antidoto al morso dei serpenti, forse per la sua capacità tonificante sul cuore. Anche Virgilio, esperto in magia e con inusuali poteri, descrive una bevanda di timo ed aglio che i pastori assumevano per proteggersi dal morso delle vipere. Nei testi di antica medicina questa era considerata la proprietà principale: "alia, nux, ruta sunt antidotum contra mortale venenum".Universalmente l’aglio è conosciuto per la capacità di tener lontane varie entità maligne; che scacci diavolo, streghe e vampiri è noto a tutti.

Forse la radice di questa credenza può essere individuata nella capacità che ha l’aglio
di alleviare i dolori della parassitosi intestinale che causa sonni agitati, spesso tormentati da incubi. L’intenso aromaproprietà vermifughe e quindi la famosa collana di aglio si tramanda abbia avuto la proprietà di far sparire le streghe. Il metodo è ancora in uso nelle nostre campagne ed in molte case contadine una treccia di aglio è appesa alla spalliera del letto. Tra le varie virtù si aggiunge quella di essere utile anche in caso di sovrappeso perchè ravviva il metabolismo. Infine la pianta ha diverse proprietà terapeutiche: regola la pressione sanguigna, è un antibiotico naturale, è in grado di abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue e ha un’azione detossinante sul fegato. Si può consumare fresco (1-2 spicchi al giorno) oppure aggiunto nelle pietanze. Se proprio non si gradisce l’aroma esiste in commercio l’estratto secco da prendere in capsule (1 al giorno).

 

  

 

Arancio

Originario dell'Indocina è stato introdotto nel Medio Oriente dagli arabi e poi dai crociati è stato diffuso in tutta l'Europa. Il fiore d'arancio è il fiore simbolo delle spose ma sapete perchè ? Innanzitutto l'arancio è una pianta sottoposta al dominio astrale di Venere ed il fiore d'arancio rappresenta l'innocenza. Gli esperti in oroscopia consigliano di portare, per un'ora soltanto nella vita, questo fiore: durante quest'ora avverrebbe, per un processo di misteriosa alchimia, una straordinaria operazione di travaso: l'innocenza si trasformerebbe in saggezza. Quindi i fiori d'arancio rappresentano per gli sposi il passaggio dall'innocenza alla saggezza n_questa_pagina"> torna all'inizio

 

 

 

Avena (avena sativa) 

La coltura dell'avena si perde nella notte dei tempi: generalmente si fa risalire ai cinesi, agli egiziani ed agli indiani. I greci la usavano a scopo medicinale. In Italia fu
importata dai legionari di Cesare che durante la loro permanenza in Gallia rilevarono che le popolazioni del posto ne facevano un largo uso, sia come pane che in forma di polenta.
  Tacito aggiunge un particolare significativo facendo notare che quelle popolazioni avevano un gran numero di individui che morivano a tarda età, dopo aver vissuto una vita senza acciacchi. 
Forse perchè l'avena è ricca di ferro, calcio, magnesio e fosfati. 

 

 torna ad inizio pagina

 

 

 

 Luoghi Misteriosi in Italia    

Dove andare per scoprire

i luoghi più misteriosi

e curiosi in Italia

Abruzzo e Molise

   Basilicata

  Calabria

   Campania

 Emilia e Romagna

 Friuli Venezia Giulia

Lazio

  Liguria

   Lombardia

   Marche

   Piemonte

   Puglia

  Sardegna

  Sicilia

 Toscana 

 Trentino Alto Adige

 Umbria

Valle d'Aosta 

Veneto

   
 Stampa   

DOVE TROVARE UN TESORO ? SE SEI ALLA RICERCA DI UN VERO TESORO....ORO, AMICI, AMORE, CULTURA ?  CERCA QUI.

Se le hai provate tutte e non hai trovato un vero tesoro....allora prova qui

Oppure prova questa selezione

 

 


Vi invitiamo ad approfondire l'argomento "cookies" e vi informiamo che questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi bloccare l'utilizzo dei cookies o solo avere maggiori informazioni vi invito a leggere: - Norme sulla privacy seguite da Google - da EADV e anche QUESTA SPECIFICA INFORMATIVA SINTETICA E/O ESTESA (cliccare sulle frasi sottolineate):

 

Se non hai capito o non riesci a bloccare i cookies, esci da questo sito ma se continui nella navigazione accetti il loro utilizzo.

È concesso  il permesso di copiare, distribuire e/o modificare i testi nostri e di Wikipedia secondo le condizioni delle licenze Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported (CC-BY-SA) e, se non indicato diversamente, GNU Free Documentation License, versione 1.3 o qualsiasi altra versione pubblicata successivamente dalla Free Software Foundation,
 
E' obbligatorio menzionare come fonte questo sito
   Alimenti storia e segreti
Copyright (c) Krsna Deva   Dichiarazione per la Privacy