Login    mercoledì 13 dicembre 2017  

 

 

 INDICE GENERALE    

INDICE DEL SITO

Dove andare in 

NORD ITALIA    

CENTRO ITALIA    

SUD ITALIA   

ISOLE MAGGIORI

-

MAROCCO

   
  

PER LA RICERCA NEL SITO


 
 
Viaggiare tra storia, cultura, misteri e fantasia

qui troverete le indicazioni per scoprire i posti più belli dell'Umbria, i luoghi di una regione misteriosa ed affasciante con i racconti, le storie e le passioni che li hanno animati 

Da qui inizierete il viaggio verso i luoghi e i misteri della regione

I luoghi in cui sono nascosti tesori, dell'arte, della passione o "semplicemente" d'oro e gioielli ma comunque sempre da visitare per i loro misteri e le loro storie avvincenti,le loro leggende magiche e  ricche di fascino.

Qui vi suggeriamo e vi raccontiamo posti da vedere, da visitare o di cui ricordare la storia e la leggenda che li circonda.

Se volete fare un viaggio in Umbria, se cercate un posto per un viaggio in camper alla scoperta di parchi e di

luoghi  da vedere per il fascino che emanano

Città, paesi, rocche e castelli, costruzioni ed ambienti medioevali, da rivivere lasciandosi avvolgere dalla poesia e dalla fantasia

  

 Luoghi e misteri dell' Umbria

 

 

Altri Luoghi e Misteri della regione

 Assisi (PG), Santa Maria degli Angeli - Il rosaio senza spine
 Campello sul Clitunno (PG), Fonti del Clitunno - Le sacre sorgenti
 Cascia (PG) - La 'santa degli impossibili'
 Cascia (PG) - L'ostia nel breviario
 Foligno (PG) - La mano di fuoco
 Foligno (PG), Pale - Gesu' Bambino e il Graal
 Gubbio (PG) - Le cinque trasmittenti planetarie
 Gubbio (PG) - Sorprendenti geometrie
 Gubbio (PG), Fornacette - Meteoriti e dinosauri
  Montefalco (PG) - Conservazione prodigiosa
 Montefalco (PG) - Uno strano visitatore
 Orvieto (TR) - Gli enigmatici sotterranei della Rupe
 Orvieto (TR) - Il miracolo del Corpus Domini
 Perugia (PG) - Giorgio Umani
 Perugia (PG) - Rari affreschi templari. La chiesa templare
 Pietralunga (PG), Pieve de' Saddi - La costola del drago
 Spoleto (PG) - L'incredibile ponte-viadotto
 Terni (TR), Cesi - I Celti in Umbria
 Terni (TR), Marmore - L'acqua che pietrifica
 Terni (TR), Piediluco - Due interi endecasillabi
 Tuoro sul Trasimeno (PG), Punta Navaccia - Megaliti moderni e suggestioni antiche

 


mummie di ferentillo

Le Mummie di Ferentillo - Terni

Nella cripta romanica accanto alla chiesa rococò di Santo Stefano di Ferentillo, costruita nel sec. XVII, sono conservate alcune mummie visibili in teche di cristallo, scoperte nel 1805. L’ottima conservazione dei corpi è dovuta alla particolarità fisico-chimica del terreno. Le Mummie di Ferentillo sono un fenomeno particolarissimo di interesse nazionale ed internazionale. Si tratta di una realtà unica nel suo genere, se in Italia è possibile trovare delle mummie non è certo possibile trovarne di questo tipo. Il fenomeno della mummificazione è del tutto naturale, dovuto a dei particolari microrganismi presenti nella terra e alle particolari condizioni climatiche. La cripta è visitabile tutto l’anno ed i visitatori provengono da tutta l'Europa.

 

I corpi mummificati sono protetti da teche di vetro: c'è il soldato napoleonico impiccato, due giovani sposi cinesi morti di colera dopo un viaggio a Roma, l'avvocato del paese ucciso con una coltellata, una ragazza morta di parto con il bambino appena nato, il gobbo Severino.

 

Un centinaio di teschi allineati in fondo ai locali contribuiscono, inoltre, a creare un’atmosfera molto particolare.

 

Nel paese di Ferentillo non ci sono solo le Mummie ma interessante da visitare è anche la chiesa di S, Stefano, in  stile rococò è stata costruita nel sec. XVII e si trova proprio sopra le Mummie

 

Se sei interessato e vuoi saperne di più o vuoi semplicemente informazioni sul paese di Ferentillo  clicca qui . http://digilander.libero.it/mummie/InfPrincipale.htm

 

Foresta fossile

 

La foresta fossile - Dunarobba (TR)

 

Questo sito paleontologico è uno dei più importanti del mondo. Già dal 1600 si era a conoscenza dell'esistenza di ritrovamenti di legni fossili nelle campagne di Avigliano Umbro, Sismano e Rosaro. Si tratta di una foresta fossile i cui tronchi sono ancora visibili nel loro legno originario. Tutti i tronchi di questa foresta sono ancora eretti, cioè hanno mantenuto la posizione che avevano in vita e questo ha permesso agli scienziati di poter studiare il materiale che si trova alla base dei tronchi (a circa 30 metri di profondità rispetto all'attuale piano di campagna) e che formava il suolo dove le piante vivevano. E' stato così accertato che la Foresta Fossile di Dunarobba è vissuta 3 milioni di anni fà, alla fine del Cenozoico e precisamente nel Pliocene superiore, sulla sponda di un immenso lago che solcava tutta l'Umbria; che a quel tempo era caratterizzata da un clima caldo umido dove vivevano leoni, scimmie, rinoceronti e mammuth.

 Segui il link per visitare i luoghi più misteriosi dell'Umbria

 

 Luoghi Misteriosi in Italia    

Dove andare per scoprire

i luoghi più misteriosi

e curiosi in Italia

Abruzzo e Molise

   Basilicata

  Calabria

   Campania

 Emilia e Romagna

 Friuli Venezia Giulia

Lazio

  Liguria

   Lombardia

   Marche

   Piemonte

   Puglia

  Sardegna

  Sicilia

 Toscana 

 Trentino Alto Adige

 Umbria

Valle d'Aosta 

Veneto

   
 Stampa   

DOVE TROVARE UN TESORO ? SE SEI ALLA RICERCA DI UN VERO TESORO....ORO, AMICI, AMORE, CULTURA ?  CERCA QUI.

Se le hai provate tutte e non hai trovato un vero tesoro....allora prova qui

Oppure prova questa selezione

 

 


Vi invitiamo ad approfondire l'argomento "cookies" e vi informiamo che questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi bloccare l'utilizzo dei cookies o solo avere maggiori informazioni vi invito a leggere: - Norme sulla privacy seguite da Google - da EADV e anche QUESTA SPECIFICA INFORMATIVA SINTETICA E/O ESTESA (cliccare sulle frasi sottolineate):

 

Se non hai capito o non riesci a bloccare i cookies, esci da questo sito ma se continui nella navigazione accetti il loro utilizzo.

È concesso  il permesso di copiare, distribuire e/o modificare i testi nostri e di Wikipedia secondo le condizioni delle licenze Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported (CC-BY-SA) e, se non indicato diversamente, GNU Free Documentation License, versione 1.3 o qualsiasi altra versione pubblicata successivamente dalla Free Software Foundation,
 
E' obbligatorio menzionare come fonte questo sito
   LUOGHI DA VISITARE NEL CENTRO ITALIA * Umbria
Copyright (c) Krsna Deva   Dichiarazione per la Privacy