Login    venerdì 24 maggio 2019  

 Informazioni    

. .

   
 Stampa   
Affascinanti viaggi alla scoperta di storie e curiosità di luoghi misteriosi da visitare, Ori e tesori nascosti da trovare, Misteri e curiosità delle piante e del cibo, Storie di Eroi Minori, Guide in pdf da scaricare gratis

Partenza per il

CENTRO ITALIA

SUD ITALIA

SARDEGNA & SICILIA

  Oppure vai  ai luoghi misteriosi di ogni singola regione

 Alla scoperta dei Tesori    

Stemma del comune di PergolaIn provincia di Pesaro e Urbino si estende il territorio di Pergola, in un ambiente naturale di grande bellezza e cosparso di importanti testimonianze storiche. Nella zona di Bellisio Solfare ma soprattutto dalla Gola della Madonna del Sasso si può ammirare un affascinante panorama sull'Appennino.  Riguardo alle testimonianze storiche, molto interessante è il complesso sistema degli antichi castelli. Di alcuni di essi restano scarse tracce o semplici memorie documentali, di altri possiamo ancora scoprire o immaginare l'antica grandezza. Quello che a noi oggi interessa portare alla vostra attenzione, all'attenzione del cercatore di tesori, del cacciatore e ricercatore di ori e preziosi, è il castello di Montevecchio. Dell'antico castello che sorge sopra un cucuzzolo non restano che scarse tracce, solo alcuni edifici semi diroccati vicino al vecchio cimitero.

Come ben saprete, ogni cacciatore di tesori deve munirsi di alcuni strumenti fondamentali, ad esempio di un buon metal detector. Anche se i prezzi sono ormai considerevolmente scesi, a volte costano  troppo per il ricercatore occasionale.

 

Oltretutto che fascino c'è nel cercare un tesoro con strumenti così tecnologici?

Ed ecco allora che l'antica scienza ci viene in soccorso e ci fornisce strumenti ben più affascinanti, anche se “forse” non più precisi, eccetto per chi sia dotato degli opportuni poteri o legami  esoterici. Per scoprire i tesori nei più reconditi anfratti, nelle viscere dei territori marchigiani, ma non solo, ecco che gli antichi saggi suggerivano di munirsi della “palla simpatica”, una sfera  di legno alla quale è legata, con un rametto di faggio, una calamita.

Non siate così inclementi nel giudicare tali credenze e riconoscete il valore dell'ingegnosità dei nostri avi stregoni che non era andata lontano dal vero e, anche se la chiamava magia, non aveva realizzato altro che un vero e proprio prototipo di metal detector.

Ed ora lasciate un pò di spazio alla  fantasia ed immaginate un saggio, barbuto accompagnato dal suo scudiero, che si aggira  per questi luoghi alla ricerca di un tesoro. Chissà se lo avrà trovato, credo di no anche perchè  sembra certo che ancora oggi molti oggetti preziosi siano sepolti sotto le rovine del castello posto sul Colle di Santa Colomba vicino a Pergola.

Se invece cercate un altro tipo di tesoro….ad esempio enogastronomico allora siete nel posto giusto perchè  Pergola è il posto ideale per il Tartufo pregiato sia bianco sia nero.

 

Per concludere, un consiglio: non mancate di visitare le grotte di Frasassi e la Madonna di Frasassi a pochi minuti dalle grotte. A Natale ci fanno il presepe, è una piccola cappella all’imboccatura di una grande grotta, dove si venerava un’antica immagine miracolosa in legno, di epoca incerta.

 

Torna all'indice dei Tesori

              Torna all'indice delle Marche

   
 Stampa   
 Indice argomenti principali    

   
 Stampa   

data-full-width-responsive="false">

   BELLEZZE_CENTRO_ITALIA * posti da vedere nelle Marche * il tesoro del castello
Copyright (c) Krsna Deva   Dichiarazione per la Privacy