Login    mercoledì 19 giugno 2019  

 

 Informazioni    
   
 Stampa   
Affascinanti viaggi alla scoperta di storie e curiosità di luoghi misteriosi da visitare, Ori e tesori nascosti da trovare, Misteri e curiosità delle piante e del cibo, Storie di Eroi Minori, Guide in pdf da scaricare gratis

Partenza per il

CENTRO ITALIA

SUD ITALIA

SARDEGNA & SICILIA

  Oppure vai  ai luoghi misteriosi di ogni singola regione

Ossario di San Bernardino


Una esperienza insolita, nel cuore di Milano, un'alternativa ai soliti banali itinerari   turistici.

Da vedere almeno una volta nella vita eppure a S.Bernardino ci vanno pochi turisti, spesso è deserta ma comunque.... sempre freddissima.
In Italia molti sono i luoghi mistici eretti a ricordo dei defunti, con tracce di presenze che la nostra ragione non spiega.
Il culto delle anime del purgatorio lo ritroviamo in molte parti d'Italia: da Napoli con la sua Confraternità delle anime del purgatorio, passando per Roma con l'affascinante e poco famoso Museo delle anime del purgatorio.
Qui a Milano abbiamo l'ossario di  S.Bernardino in piazza Santo Stefano.
La incontri subito dopo via Festa del Perdono (dove ha sede l'università statale) e qui c'è la chiesa di origini medioevali dall'insolita pianta ottagonale in stile barocco con il suo ossario ed i suoi fregi realizzati con le ossa di cimiteri soppressi, dell'ospedale del Brolo (presente in loco), dei priori e confratelli che lo dirigevano, di condannati alla decapitazione, di carcerati morti nelle prigioni dopo il 1622 (cioè quando il loro cimitero risultò insufficiente), membri di famiglie aristocratiche che erano sepolti in sepolcri vicini, canonici della vicina basilica di Santo Stefano.

L'esterno della chiesa e l'ingresso non lasciano presagire nulla riguardo alla principale peculiarità di San Bernardino alle Ossa: l'ossario, appunto, che si trova a destra, appena entrati ed a cui si accede attraverso uno stretto corridoio.
Le ossa sono disposte nelle nicchie, sul cornicione, adornano pilastri, fondendosi con la grazia del rococò.

Sopra l'unico altare, in marmi pregiati con gli emblemi della passione di Gesù Cristo, fu collocata, in un'apposita nicchia, una statua di Nostra Signora Dolorosa de Soledad (santa Maria Addolorata), vestita di un camice bianco, coperto da un mantello nero ricamato in oro, con le mani giunte, inginocchiata presso Gesù morto. L'opera venne eseguita nella metà del XVII secolo da Gerolamo Cattaneo, durante la dominazione spagnola.
Nel 1738 re Giovanni V del Portogallo venne talmente colpito dalla cappella, che decise di ricopiarla in ogni particolare per farne erigere una uguale a Evora, vicino a Lisbona:la Capela dos Ossos.

 

Torna all'indice dei luoghi da vedere in Lombardia e a Milano

 Indice argomenti principali    
INDICE ARGOMENTI PRINCIPALI

 Luoghi e Misteri

 

- LUOGHI MISTERIOSI DA VEDERE

 

 - COSA VEDERE IN OGNI REGIONE

 

- ALLA SCOPERTA DI ORO E TESORI

 

- CURIOSITA' E MISTERI DEGLI ALIMENTI

 

- ERBE E PIANTE TRA MISTERO E MAGIA

 

- I MISTERI DI ALTRI MONDI

 

- SPAZIO A DISPOSIZIONE DEI LETTORI / SCRITTORI

 

- Misteri e curiosità del mondo vegetale

- Eroi Minori

- Guide turistiche da scaricare gratis

------------------------

 

 

   
 Stampa   

   LUOGHI DA VEDERE NEL NORD ITALIA * Milano e la Lombardia * Ossario San Bernardino
Copyright (c) Krsna Deva   Dichiarazione per la Privacy