Login    venerdì 24 maggio 2019  

 Informazioni    

. .

   
 Stampa   
Affascinanti viaggi alla scoperta di storie e curiosità di luoghi misteriosi da visitare, Ori e tesori nascosti da trovare, Misteri e curiosità delle piante e del cibo, Storie di Eroi Minori, Guide in pdf da scaricare gratis

Partenza per il

CENTRO ITALIA

SUD ITALIA

SARDEGNA & SICILIA

  Oppure vai  ai luoghi misteriosi di ogni singola regione

Alcuni singolari musei da visitare in Puglia:


Antiquarium di Manduria.
La collezione, ospitata nella Biblioteca Comunale, comprende ceramiche
messapiche e materiale medioevale e rinascimentale.

Collezione "Martini Carissimo" di Oria
Sita al Castello Svevo comprende materiale archeologico proveniente
dalle necropoli messapiche, mobili, armi, monete e frammenti
architettonici di epoca romana e medievale.

Gipsoteca del Castello Normanno Svevo di Bari
Situata nel Castello Svevo di Federico II, fortezza costruita dai
Normanni nel XII secolo e poi ampliata da Federico II, la gipsoteca
conserva calchi in gesso di sculture ornamentali esterne ed interne di
edifici monumentali religiosi e civili della Puglia dall'XI al XVII secolo.
Periodicamente vengono allestite mostre temporanee.

Museo "G. Filangieri" a S. Potito Sannitico
Nel settecentesco palazzo Filangieri è allestita una mostra permanente di
icone d'ispirazione russa e bizantina dipinte su vetro.

Museo Archeologico "F. Milizia" di Oria
Nei locali che ospitano la Biblioteca Civica sono raccolti reperti del IV-II
secolo a.C. In particolare arredi e corredi tombali rinvenuti nella zona.

Museo Archeologico Statale di Altamura
L'ultima sezione del museo espone reperti altomedievali e comprende
gioielli in oro e argento provenienti dal sito di Belmonte. Da segnalare il
cofanetto Limosino del XII sec., reliquiario in rame dorato e smalti e la
croce d'oro di Belmonte.

Museo Capitolare di Arte Sacra a Gravina in Puglia
Il museo conserva, in tre saloni, una ricca raccolta di opere d'arte sacra
dall'XI al XX secolo, provenienti da varie chiese della città. Nel primo
salone sono conservati i paramenti ricamati con fili in oro e argento,
donati da papa Benedetto XIII alla sua città nel 1726; il secondo salone
conserva calici, pissidi, reliquiari in oro e argento, tra questi si segnalano
la Croce di Lorena del XI sec., la Croce con reliquia del Legno Santo del
XVII sec. e la statua reliquia di San Filippo Neri del XVII secolo. Infine,
l'ultimo salone presenta opere del Guercino e del Solimena, manoscritti
in carattere gotico, incunaboli e pergamene provenienti dall'archivio
capitolare e diocesano.

Museo Civico di Canosa di Puglia
All'interno delle varie esposizioni vi sono anche frammenti di ceramica
medievale.

Pinacoteca Comunale di Conversano
Sita presso il castello aragonese, è allestita la sezione artistica che
raccoglie sculture e dipinti dall'XI al XVIII secolo. Notevole il ciclo
pittorico su La Gerusalemme Liberata (1640), opera di Paolo Finoglio.

Museo Civico di Troia
Comprende sezioni di archeologia preclassica, classica e medioevale
(collezioni di oggetti fittili e lapidei).

Museo Civico di S. Ferdinando di Puglia
La sezione archeologica comprende una collezione di reperti dal
neolitico all'alto medioevo e una sezione etnografica che conserva
attrezzi e oggetti della civiltà contadina. Sono esposti vari manufatti litici
(asce, macine, picconi, lame e bulini), epigrafi romane e medievali.

Museo Civico ‘Nicastro’ di Bovino
Le collezioni comprendono una raccolta archeologica con anfore,
frammenti di armi, ciotole, asce e lucerne (dal neolitico al medioevo),
una raccolta di ceramiche del '700 e una piccola collezione di armi. Si
segnala una collezione di monete a partire dal III secolo a.C. al XVI
secolo d.C. Momentaneamente chiuso per il riallestimento nella nuova
sede di palazzo Pisani.

Museo Civico ‘Rosario’ di Ascoli Satriano
Allestito nel settecentesco Palazzo D'Autilia, il museo conserva reperti
archeologici dal IX sec. a.C. fino all'epoca medievale.

Museo Civico ‘Granafei’ di Mesagne
Situato all'interno del castello normanno-svevo, nel centro storico del
paese, il museo contiene reperti messapici della zona di Mesagne. Tra i
reperti: vasellame dell'età del bronzo, reperti di età romana e ceramiche
di età medievale.

 

Torna ai luoghi da visitare in Puglia

 Indice argomenti principali    

   
 Stampa   

data-full-width-responsive="false">

   LUOGHI_SUD ITALIA * Puglia * musei da visitare in PUGLIA
Copyright (c) Krsna Deva   Dichiarazione per la Privacy